Seguici su:

Notizie | Sociale
mercoledì, 13 novembre 2019

L.R. 30/98 Interventi a favore della famiglia

Si porta a conoscenza che sono previsti contributi finalizzati a sostenere interventi a favore della famiglia

Possono presentare istanza per una delle seguenti azioni i cittadini italiani comunitari, ovvero cittadini di uno Stato appartenente all’Unione Europea , ovvero cittadini di uno stato non appartenente all’Unione Europea purchè in possesso di regolare permesso di soggiorno, residenti in uno dei Comuni dell'ATS n.5:

A) a favore delle madri e padri in difficoltà: somme a disposizione € 8.900 Sono beneficiari dell’intervento, in ordine di priorità: 1) Madri in condizione di monogenitorialità in stato di gravidanza dal quarto mese e fino al compimento dell' anno di vita del bambino 2) Padri in condizione di monogenitorialità fino al compimento dell'anno di vita del bambino. Per monogenitorialità si intende la condizione in cui l'altro genitore è deceduto o non ha riconosciuto il figlio o è stato dichiarato decaduto dalla potestà genitoriale. È richiesto un requisito reddituale costituito da un valore ISEE non superiore ad € 10.000,00. L’importo del contributo erogabile è di € 500,00

B) a favore delle famiglie numerose e in difficoltà economica per il trasporto scolastico: somme a disposizione € 4.716 Sono beneficiari dell’intervento le famiglie con un numero di figli pari o superiore a 3, dei quali almeno uno frequenti le scuole secondarie e raggiunga gli Istituti scolastici con l'utilizzo dei servizi di trasporto urbano ed extraurbano. Per "servizi di trasporto urbano ed extraurbano" si intendono servizi pubblici e, nel caso di studenti con disabilità, anche servizi di trasporto speciale, finalizzati al raggiungimento della sede scolastica. È richiesto un requisito reddituale costituito da un valore ISEE non superiore ad € 15.000,00 Il contributo andrà a valere sulla spesa sostenuta dalle famiglie fino al 31/12/2019 e giustificata da titolo di viaggio o da altra documentazione fiscalmente valida da conservare, in originale, da parte del richiedente in previsione di successivi controlli. L’importo massimo del contributo erogabile è di € 200,00 fino a concorrenza della spesa sostenuta. 

C) a sostegno della maternità e dell'infanzia (Ex OMNI): somme a disposizione € 2.975 Con tale intervento si intende garantire un sostegno economico alle seguenti tipologie di beneficiari: 1) Minori oltre l'anno di vita, riconosciuti da un solo genitore 2) Madri, non in condizione di monogenitorialità, in stato di bisogno con uno o più figli in età compresa tra 0 e 4 anni Lo stato di bisogno è determinato dal possesso di un valore ISEE non superiore ad € 10.000,00 L’importo del contributo erogabile è di € 200,00

 Gli interessati dovranno presentare domanda all’ATS n5 – Unione Montana del Montefeltro, utilizzando il modulo scaricabile dall'Abo Pretorio on line (pubblicazione n.277) , allegando copia fotostatica di un valido documento di identità e la documentazione richiesta in calce al modello stesso. E’ ammessa una sola domanda da parte dello stesso nucleo familiare riferita ad un solo intervento . Le domande devono pervenire all’Ufficio Protocollo entro e non oltre il giorno VENERDÌ 13 DICEMBRE 2019 ALLE ORE 12,30

torna all'inizio del contenuto